Evidenze cliniche e scientifiche

Le 4 fonti di efficacia di MindLenses Professional

Sommario

Come tutte le terapie – e in particolare quelle più innovative – anche MindLenses Professional raccoglie evidenze di efficacia clinica.  Sono proprio i dati di efficacia clinica che ci permettono di poter quantificare i benefici di questo protocollo di terapia per i pazienti affetti da ictus o ADHD o altre patologie rispetto ad altre terapie.

In questa pagina, che manteniamo in costante aggiornamento, troverete informazioni e dati riguardo all’efficacia clinica di MindLenses. Tali informazioni sono suddivise per provenienza dei dati (trial clinici, pool di dati della piattaforma, letteratura scientifica e feedback qualitativo dei professionisti che utilizzano MindLenses), oppure per patologia (lesioni focali, malattie neurodegenerative e disturbi del neurosviluppo).

 

MindLenses funziona?

Le 4 fonti di efficacia di MindLenses Professional

Un prospetto delle diverse fonti di dati con cui viene valutata l’efficacia della terapia con MindLenses Professional.

Quando si misura l’efficacia di una terapia, è importante farlo con più fonti di dati di tipo diverso tra loro, in modo da valutare ogni aspetto del prodotto e arrivare a una valutazione più completa possibile. Tra queste fonti, la più prestigiosa – perché condivisa con la comunità scientifica internazionale – è costituita dalle pubblicazioni su riviste specializzate, ma non è l’unica: c’è per esempio il giudizio qualitativo di chi, da una posizione di grande esperienza clinica, somministra la terapia tutti i giorni e ne valuta gli effetti diretti sui pazienti giorno dopo giorno; oppure, sempre più importanti sono i cosiddetti data lakes – grandi ammassi di dati “grezzi” con i quali costruire in seguito analisi sofisticate a seconda dell’aspetto della terapia che interessa misurare.

MindLenses utilizza tutte queste fonti: leggetele con noi e scoprite come facciamo a dire che MindLenses funziona.

 

1. I trial clinici

Restorative ScienceMindLenses è sottoposto a diversi studi con gruppi di controllo che ne comparano l’efficacia rispetto ad altre terapie. Questi studi sono sempre in collaborazione con ospedali o grandi cliniche – tra nostri partner di ricerca ci sono, ad esempio, l’Ospedale Niguarda di Milano, l’IRCCS Fondazione Santa Lucia di Roma e l’IRCCS Ospedale San Camillo di Venezia. Scarica un prospetto informativo dei trial e degli studi clinici in corso: MindLenses Professional – Trial clinici e Progetti di Ricerca.

 

2. I dati di tutti i pazienti trattati con MindLenses

Ogni terapia somministrata con MindLenses – che sia a Londra, a Roma o negli Stati Uniti – confluisce, in maniera ovviamente sicura e anonima, nel nostro “data lake”, ovvero nell’insieme di dati che possiamo utilizzare per fare analisi interne. Tali dati costituiscono una delle fonti per le pubblicazioni, servono per ulteriori analisi con vari gradi di complessità, oppure per delle “estrazioni” che all’occorrenza ci permettono di verificare l’andamento delle terapie di una particolare tipologia di pazienti, fascia di età, eccetera.

 

3. La letteratura scientifica

Con letteratura scientifica intendiamo articoli peer-reviewed pubblicati su riviste specializzate, ma anche altre tipologie di interventi nella comunità scientifica a tutto tondo, come ad esempio poster e abstract presentati ai convegni specialistici. Tale produzione può essere generata da noi di Restorative, oppure – importante! – da gruppi indipendenti di ricercatori che usano le nostre tecnologie oppure si interessano di vari aspetti di MindLenses (per esempio sulla neuromodulazione con adattamento prismatico). Scarica una lista di pubblicazioni su MindLenses.

 

4. Il feedback qualitativo dei clinici

Ogni giorno MindLenses è utilizzato da decine di professionisti, molti dei quali con grandissima esperienza clinica. Questi professionisti sono vicini al paziente e valutano gli effetti diretti giorno dopo giorno – quei segnali squisitamente “umani” che ogni bravo terapeuta sa riconoscere, e che difficilmente sono catturati da test o altri strumenti quantitativi. Presto publicheremo sul sito una sezione apposita dove leggere le testimonianze dei clinici che utilizzano MindLenses [IN ARRIVO].

Articoli che ti possono interessare

Le 4 fonti di efficacia di MindLenses Professional

Evidenze cliniche e scientifiche

Scopri le fonti di dati che permettono di valutare l’efficacia clinica di MindLenses, terapia digitale per la riabilitazione cognitiva evidence-based.

MindLenses sbarca in Sardegna con l'HTA: il nostro device per la riabilitazione cognitiva digitale adottato al centro Sclerosi Multipla dell'ASSL di Cagliari.

MindLenses all’ASSL di Cagliari con l’HTA

La riabilitazione cognitiva digitale sbarca in Sardegna! L’ASSL di Cagliari diventa infatti nostro partner inserendo MindLenses Professional tra le terapie disponibili. L’ASSL di Cagliari ha

Comments are closed.