Inizia il percorso di accelerazione

Il progetto mindlenses professional viene selezionato per il percorso di accelerazione proposto da
socialfare

L'incubatore sociale SocialFare torna con Foundamenta#6, il percorso di accelerazione dedicato a start-up innovative a sfondo sociale. Tra i protagonisti di questa edizione rientra il progetto #mindlensesprofessional, progetto ambizioso di #digitaltherapy, guidato dal professore universitario Massimiliano Oliveri.

Il percorso di accelerazione, sarà così composto:

- 4 mesi di accelerazione full-time
- Seed fund fino a 50K€ in cash per ogni startup selezionata
- Team dedicato di accelerazione
- Approccio Social Impact Acceleration by SocialFare
- Networking con +50 investitori e mentor
- Desk gratuito nell’area co-working e sale riunioni nel cuore di Torino

Ecco l'elenco delle 4 start-up selezionate per Foundamenta#6:

- Restorative Neurotechnologies, grazie al progetto mindlenses professional
- auLab, società per la formazione di figure professionali nell'ambito IT
- Humus, grazie al progetto dijob-matching trasparente
- Coop tesori bio, grazie al progetto EcoStalla

Tra le categorie di start-up accelerate dall'incubatore torinese, mindlenses professional rientra certamente nella categoria #healthcare, come descritta:

"Healthcare:

soluzioni socio-sanitarie innovative, a sostegno e per la promozione e il mantenimento della salute e del benessere della persona e/o della comunità. I modelli innovativi presentati non dovranno basarsi esclusivamente su soluzioni tecnologiche."

Infatti, il progetto mindlenses professional si pone come obiettivo la riabilitazione cognitiva efficace, ed accessibile da ogni tipologia di paziente, grazie ad un innovativo connubbio di tecnologie meccaniche, software ed anni di ricerca e di clinica svolta dai founder

Parteciperanno attivamente al percorso di accelerazione:

Agnese Di Garbo 27 anni, Psicologa, gestirà il dipartimento clinica e della comunicazione
Gabriele Chiaramonte 25 anni, Psicologo, gestirà il reparto produttivo
Massimiliano Oliveri CEO e figura di spicco nel mondo accademico
Rosario Emanuele Bonaventura 28 anni, gestirà il reparto R&D